Corsi disponibili

Questa area della Piattaforma ELISA è dedicata ai Gruppi di Lavoro Integrati, definiti in collaborazione con l'USR, uno in ogni regione italiana- provincia autonoma. Queste cabine di regia saranno punto di riferimento per la prevenzione e la gestione dei casi di bullismo e cyberbullismo del territorio. L'attivazione dei gruppi di lavoro integrati rientra all'interno del Progetto SIA "Scuole Italiane Antibullismo".

Il corso UNO “Bullismo e cyberbullismo: conoscenza, valutazione e indicazioni per la prevenzione” si articola in quattro moduli per un totale di 8 ore di formazione. Partendo dalla definizione e descrizione dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo, vengono messe in luce le caratteristiche di rischio e opportunità del contesto online (modulo 1). I fattori di rischio e le conseguenze del bullismo e cyberbullismo (modulo 2) vengono approfonditi per poi focalizzarci sulla prevenzione dei fenomeni con particolare attenzione al modello tripartito della prevenzione Universale, Selettiva, Indicata (modulo 3). Infine, vengono date alcune indicazioni e strumenti operativi su come valutare e monitorare i fenomeni (modulo 4).

Il corso DUE “Percorsi di prevenzione universale” si articola in quattro moduli per un totale di 7 ore di formazione. A partire da un approfondimento su cosa implica un approccio di prevenzione universale (modulo 1) vengono analizzati l’approccio curricolare e le tecniche per interventi psico-educativi in classe (modulo 2); l’approccio sulle regole e la definizione della politica scolastica anti-bullismo (modulo 3); infine, viene proposto un modulo sugli interventi sulla competenza emotiva e l’empatia (modulo 4).


Il corso TRE "Cyberbullismo: gli aspetti giuridici" si articola in tre moduli per un totale di 3 ore di formazione. A partire da una introduzione (modulo 1) su alcuni aspetti giuridici connessi al fenomeno del bullismo e del cyberbullismo (condotte che possono costituire fattispecie di reato e la responsabilità civile delle diverse agenzie educative, famiglia e scuola), viene analizzata la legge n° 71/2017 "Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo" (modulo 2). Viene successivamente proposto breve un approfondimento finale su minori e protezione dei dati personali a partire dalle indicazioni del General Data Protection Regulation – GDPR (modulo 3).

Il corso QUATTRO "Percorsi di prevenzione indicata" si articola in cinque moduli per un totale di 7 ore di formazione. Il focus del corso è la prevenzione indicata, ossia tutte quelle azioni da mettere in atto per la presa in carico delle situazioni problematiche di bullismo e cyberbullismo che giungono all’attenzione della scuola. A partire dall’approfondimento della struttura e degli obiettivi di quello che viene definito protocollo per la gestione delle situazioni di emergenza (modulo 1), il corso intende accompagnare step by step il referente per il bullismo e il cyberbullismo nella messa appunto di un protocollo su misura per la propria scuola. Il corso inizia con l’approfondimento della fase della prima segnalazione passando poi alle fasi della valutazione approfondita (modulo 2), della gestione del caso e della scelta degli interventi (modulo 3) e del monitoraggio (modulo 4). L’ultimo modulo (modulo 5) è dedicato alla definizione di una bozza di protocollo per la propria scuola, un documento base su cui avviare la discussione con il proprio Dirigente Scolastico e tutto il corpo docente.

Il corso CINQUE "Bullismo basato sul Pregiudizio" si articola in quattro moduli per un totale di 4 ore di formazione. Partendo dalla definizione e descrizione di questa tipologia di bullismo, viene approfondita la natura psicosociale del pregiudizio che sta alla base del fenomeno (modulo 1). Vengono quindi analizzate le seguenti tre tipologie, sempre mantenendo un focus specifico sulle modalità di prevenzione e intervento: bullismo etnico (modulo 2); bullismo  omofobico (modulo 3) ed infine il bullismo connesso alla disabilità (modulo 4).


Il CORSO 6 “Formazione e-learning per Dirigenti Scolastici: prevenzione e contrasto del bullismo e cyberbullismo nel contesto scolastico” è rivolto a tutti i Dirigenti Scolastici e ai Collaboratori Vicari del Dirigente Scolastico degli Istituti scolastici di ogni ordine e grado del territorio italiano. 

Il corso, della durata di 5 ore, è pensato per accompagnare e supportare il Dirigente Scolastico nella definizione e nella progettazione di una scuola attenta alla prevenzione e al contrasto di bullismo e cyberbullismo, in un’ottica sistemica e integrata, che coinvolga attivamente l’intera comunità scolastica. Il percorso, dopo una breve introduzione sui fenomeni (MODULO 1 - Bullismo e cyberbullismo nel contesto scolastico) si focalizza sulle normative e procedure in tema di bullismo e cyberbullismo (MODULO 2) e sulla definizione di una ampia politica antibullismo all’interno della scuola (MODULO 3 - Politiche per la prevenzione a scuola; MODULO 4 - Il ruolo del Dirigente Scolastico nella prevenzione universale;  MODULO 5 - Il ruolo del Dirigente Scolastico nella prevenzione indicata), dando strumenti operativi per lavorare efficacemente nel contesto scolastico, in collaborazione con i docenti referenti e i Team Antibullismo/Team per l’Emergenza.