Voglio una scuola che SIA… libera dal bullismo!

Il progetto “SIA” nasce dall’esigenza emersa tra i docenti referenti del bullismo e del cyberbullismo, che hanno fatto il percorso formativo di Piattaforma ELISA, di avere punti di riferimento a livello locale che supportino e coordinino azioni di prevenzione universale e la gestione delle emergenze sul territorio, soprattutto quando, per la gravità dei casi, è necessaria la collaborazione con altre figure esterne alla scuola.

L’obiettivo del progetto è quindi quello di supportare l’attivazione di Gruppi di Lavoro Integrati a livello regionale per la prevenzione e la gestione dei casi di bullismo e cyberbullismo. Tale azione prende avvio a partire dal coinvolgimento del referente regionale USR per il bullismo e il cyberbullismo e i referenti territoriali. I Gruppi di Lavoro Integrati saranno punto di riferimento per la gestione delle situazioni di emergenza e cabina di regia per le attività di sensibilizzazione, formazione e prevenzione del fenomeno, rafforzando l’azione della Piattaforma Elisa già avviata dal MIUR.

Presentato a valere sui fondi  del “Piano nazionale per la prevenzione dei fenomeni di bullismo e cyber bullismo” art. 2 DM 741/2019 dall’ Istituto “Leonardo da Vinci” di Firenze, il progetto “SIA” è portato avanti in collaborazione dal Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia dall’Università di Firenze e EbiCo ONLUS – spin off dell’Università di Firenze.

Cosa sono i Gruppi di Lavoro Integrati?

I Gruppi di Lavoro Integrati, definiti su base regionale, nascono per supportare l’azione degli USR per le attività di coordinamento degli interventi di prevenzione universale, selettiva ed indicata di bullismo e cyberbullismo.

Il ruolo di coordinamento è solitamente affidato ai referenti per il bullismo e cyberbullismo regionali supportati dai referenti di ambito. I gruppi sono altresì integrati da altre figure inserite per avere una visione più ampia e sistemica delle azioni di prevenzione. Tra queste figure troviamo: docenti referenti scolastici, Dirigenti Scolastici e i referenti di enti, istituzioni e servizi del territorio.

Per ciascuna regione è stato costituito un Gruppo di Lavoro Integrato.

Obiettivi dei Gruppi di Lavoro Integrati

  • Promuovere l’adozione di un approccio preventivo al bullismo e cyberbullismo

  • Supportare la definizione di protocolli di raccordo con il territorio per la gestione dei casi da parte delle scuole

  • Diffondere, a livello regionale, e condividere, a livello nazione, con gli altri Gruppi di Lavoro Integrato, le buone pratiche della regione per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo

Le fasi del progetto

I Gruppi di Lavoro Integrati del progetto SIA sono stati definiti a partire da ottobre 2020 e i partecipanti hanno iniziato il percorso di incontri a dicembre 2020.

A loro è dedicata una specifica area della Piattaforma ELISA in modo da favorire la condivisione e la collaborazione, sia a livello regionale che nazionale, tra i partecipanti dei diversi Gruppi di Lavoro Integrato.